Il diamante dalla ceneri di cremazione

Walter Mendizza ha fatto trasformare in diamante le ceneri di cremazione di sua mamma, Nelida. Nel filmato il racconto di Walter e le motivazioni che lo hanno spinto a scegliere questa nuova forma di sepoltura.

«Non mi piace chiamarlo ciondolo, non lo considero neanche una semplice pietra,… è mia mamma. Posso toccarla, accarezzarla,… mi trovo a volte a parlare con lei, anche quando ovviamente non c’è più». «E’ un ponte che ho con lei, mi rinfresca le giornate, me le profuma e io non posso più fare a meno di averla con me. Sono contento della scelta che ho fatto»

Chiudi il menu